Nuova Casa Generalizia, Istituto Insegnanti Madri Pie, 2013-2015

Roma

Progetto della Nuova Residenza situato a Roma in un vuoto urbano interno alla città storica, in un tessuto di espansione otto-novecentesca tra via di Porta Cavalleggeri e via delle Fornaci.

Il tema progettuale prevede una nuova residenza collettiva, capace di ospitare un massimo di 15 persone, fornita di Cappella, Sacrestia, Biblioteca, Sala comune e cucina.

Il principio insediativo lineare nasce dall’intenzione di completare il fronte urbano su via della stazione di S. Pietro; l’innesto trasversale del volume della cappella determina l’inversione tipologica dell’edificio. Gli spazi per la vita collettiva della congregazione affacciano sul giardino interno, mentre gli spazi distributivi e gli accessi sono rivolti sul lato della strada.

La composizione dei prospetti traduce il rapporto tra serialità ed eccezione che caratterizza il progetto. Lo Studio ha curato il progetto di tutti gli arredi delle camere e delle zone comuni, delle panche e la porta d’ingresso della Cappella.

foto 01 prospetto est
foto 02
foto 03 prospetto nord
foto 04 prospetto ovest
foto 05 prospetto sud
foto 06 atrio
foto 07 atrio
foto 08 cappella privata
vista 01
vista 02
vista 03
vista 04
vista 05
vista 06
vista 07